IT

Scegliere una lingua

 
 
Search
  • Industrial
  • Proprietà
  • Isolamento a bassa temperatura
  • Materiali per l’isolamento criogenico

    Per il trasporto e lo stoccaggio efficiente e sicuro di gas criogenici (GNL, GPL, etilene)

    La domanda globale di gas naturale liquefatto (GNL) è in continuo aumento. Per il trasporto e lo stoccaggio affidabili è necessaria una tecnologia ad alte prestazioni. I costruttori devono sviluppare sistemi che siano efficienti e sicuri. L’intervallo di temperature estremamente basse da -161 a -164 °C (da 112 a 109 K), in cui il gas naturale si trova allo stato liquido, pone requisiti elevati all’infrastruttura tecnica lungo l’intera catena del valore del LNG. Tutti i componenti e i sistemi dell’impianto che entrano in contatto con il gas liquefatto devono essere estremamente ben isolati.

    Questo include, in particolare, le tubazioni attraverso le quali viene trasportato il LNG e i serbatoi per lo stoccaggio del gas liquefatto. È importante che i serbatoi e i tubi siano isolati in modo affidabile dai componenti dell’impianto adiacenti a causa della bassa temperatura del gas liquefatto. Questo vale anche per i punti in cui le forze meccaniche devono essere assorbite, come nei supporti o nei magazzini. I ponti termici in questi punti devono essere evitati a tutti i costi. Ciò richiede materiali per l’isolamento criogenico ad alte prestazioni , che siano in grado di assorbire elevate forze meccaniche e che offrano una conduttività termica eccezionalmente bassa.

    Materiali per l’isolamento criogenico

    Vi offriamo materiali specificamente sviluppati per l’isolamento criogenico di LNG: Il legno lamellare densificato Lignostone® cryogenic e il materiale composito firborinforzato Durolight® sono stati utilizzati con successo in numerosi progetti. Con le loro speciali proprietà, contribuiscono a garantire il trasporto sicuro e lo stoccaggio affidabile di LNG.

     

    Lignostone® cryogenic e Durolight®:

    Applicazioni - materiali per l’isolamento criogenico

    I nostri materiali di isolamento criogenico sono utilizzati in tutto il mondo in diverse applicazioni lungo la catena del valore di LNG. Ad esempio:

    Navi:

     

    • Lagertanks
    • Serbatoi di carburante
    • Sistemi di tubi

    Terminals:

     

    • Sistemi di tubazioni
    • Lagertanks
    • Terminals

    Offshore:

     

    • Floating LNG e navi LPG
    • Bunkering tank supports

    Gli isolamenti criogenici in Lignostone® cryogenic

    Con Lignostone® cryogenic, Röchling vi offre un legno lamellare densificato impregnato con resine speciali, prodotto da un materiale rinnovabile, costituito da faggio rosso impiallacciato (Fagus sylvatica), unito con matrici di resina indurite e addensate sotto pressione ad alta temperatura. Questo procedimento conferisce al legno proprietà uniche che lo rendono ideale per l’isolamento termico di LNG.

    Campi di applicazione in cui si è dimostrato idoneo:

     

     

     

    • Supporti per tubazioni

    Proprietà - Lignostone® cryogenic:

     

    • Bassa conducibilità termica
    • Eccellente resistenza alle temperature: da -196 °C a +90 °C
    • Elevata resistenza meccanica
    • Basso coefficiente di attrito radente
    • Elevata resistenza all’usura e all’abrasione
    • Ridotto peso specifico

    Vantaggi:

    Gli isolamenti criogenici in Lignostone® cryogenic

     

    • Isola in modo affidabile serbatoi di stoccaggio di LNG, serbatoi di carburante e sistemi di tubazioni
    • e contribuisce all’efficienza, alla durata e all’affidabilità di queste applicazioni.
    +
    Supporti per serbatoi in legno laminato densificato Lignostone® cryogenic
    +
    Per impianti di propulsione a LNG affidabili: Lignostone® cryogenic come supporto per serbatoi di carburante di LNG.
    +
    Evitare i ponti termici: Supporti in Lignostone® cryogenic per serbatoi di carburante di LNG di grandi dimensioni.

    Durolight® - supporti criogenici per sistemi di tubazioni

    Durolight® è stato specificamente sviluppato per i supporti per sistemi di tubazioni. Con la sua speciale formulazione di resine selezionate, in combinazione con rinforzi in fibra di vetro ad alta resistenza, offre una conduttività termica molto bassa, un eccellente isolamento termico ed è adatto per applicazioni con temperature comprese tra -196 °C e +200 °C. Al tempo stesso, Durolight® si distingue per l’elevata stabilità dimensionale, la resistenza alla corrosione e agli agenti chimici, è privo di alogeni e ritardante di fiamma conformemente alla norma internazionale UL 94 con la classificazione V0. Pertanto, soddisfa gli elevati requisiti dei materiali utilizzati per il trasporto e il trasporto di LNG.

    Applicazioni:

     

    Proprietà - Durolight®

     

    +
    Durolight® insulation mounted in a pipework system; ©Pipe Supports Ltd.
    +
    Durolight® S pipe supports 140°
    +
    Support block made of Durolight® S2

    Perché gli isolamenti criogenici performanti sono così importanti?

    Il LNG (Liquefied Natural Gas) è un gas naturale liquefatto, che ha allo stato liquido solo 1/600 del volume allo stato gassoso. Il gas naturale viene raffreddato a -164 °C. Grazie alla riduzione del volume, il gas naturale liquefatto è ideale per un trasporto e uno stoccaggio efficienti.

    Tuttavia, a causa della bassa temperatura del LNG, i componenti degli impianti e l’attrezzatura impiegati per lo stoccaggio e il trasporto di LNG devono soddisfare elevate esigenze - come ad esempio il sistema di tubazioni in cui viene trasportato il LNG e i serbatoi in cui viene stoccato. I tubi e serbatoi devono essere isolati termicamente in modo permanente dai componenti dell’impianto adiacenti. A tal fine sono necessari gli isolamenti criogenici.

    Impedire lo scambio termico

    Gli isolamenti criogenici devono impedire in modo affidabile lo scambio di calore tra i tubi e i serbatoi e la rispettiva struttura dell’impianto, in modo da garantire il buon funzionamento degli impianti lungo la catena del valore di LNG. I motivi sono principalmente tre:

    Requisiti per l’isolamento criogenico

    L’efficienza dell’isolamento criogenico dipende in particolare dalla sua conduttività termica, in combinazione con le proprietà meccaniche, come la pressione e la resistenza al taglio. La conducibilità termica viene indicata dall’unità di misura W/(m•K). Più basso è il valore di un materiale, minore è la sua conduttività termica e più facile è evitare i ponti termici.

    Tuttavia, l’efficienza dei materiali di isolamento criogenico non è determinata unicamente dalla bassa conduttività termica. A seconda dell’applicazione nella catena di valori di LNG, i materiali devono soddisfare una serie di requisiti aggiuntivi, come ad esempio:

    Il vostro isolamento criogenico individuale

    Nella scelta dei materiali di isolamento criogenico per la vostra applicazione devono essere presi in considerazione i requisiti specifici e le condizioni ambientali. Ogni applicazione richiede materiali di isolamento criogenico adattati per il singolo caso.

    Saremmo lieti di supportarvi nella scelta dei materiali di isolamento criogenico giusti per la vostra applicazione. Contattateci. Componenti Lignostone® cryogenic e Durolight® lavorati per asportazione di truciolo su disegno del cliente, personalizzati per la vostra applicazione.

    Contact
    Looks good!
    Looks good!
    Looks good!
    Looks good!
    Please provide a valid address.
    Looks good!
    Looks good!
    Please provide a valid country.
    0 / 4500

    You have the option of attaching files to your message. The files have to be JPEG, PNG, PDF-documents or for 3D-Printing STP, STL, IPT. Please be sure that you only add files up to 8 MB

    You must agree before submitting.
     Privacy Policy
    You must agree before submitting.
    Loading...
    Rainer Sanders
    General Manager Sales & Marketing
    4 ..
    Contatto

    Share

    Subscribe